Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

lunedì 29 ottobre 2012

Ritorna il freddo e la neve...e vaiiiii !!!

27 OTTOBRE 2012
Due giorni che piove, le temperature sono precipitate verso l'inverno , prevista neve a quote basse....bene !
Per non sbagliare si punta dritti a quota 1400, sul corno D'Aquilio.....neve sicura !!!
Prime luci del mattino, fuori c'è l'inferno, raffiche di vento che portano a spasso il "giardino" e un cielo molto minaccioso !
Mi vesto da "mezza stagione" portandomi ha presso tutto il necessario per acqua e quote alte.
Parafango sulla bici e via al mio amato lago a veder volare "Igor"
Non piove ma il vento è davvero spaventoso....devo stare attento perche quando arriva "l'onda" c'è da ridere !!!
Poco prima di Bardolino una leggera pioggerellina mi costringe a indossare la "muta" .
Eccomi sulle sponde del lago....che meraviglia, che spettacolo, solo con il mio caval de fero.
Onde spaventose alte come un umano, barche che svolazzano ......mi soffermo un attimo e su dritti per la Torri/Albisano.
Il vento in salita mi da tregua, Castion, Caprino, Zuane, Val D'adige....ritorna il vento, contrario, maestoso da paura !
Sul piano velocità max 20 orari, lentamente arrivo a Peri, 70 km fatti, altra breve fermata e su dritti verso i 16 km per 1450 mds che mi dividono dal paradiso.....a dir il vero lassù sembra l'inferno !!!
Temperatura che dolcemente cala , dai 8 gradi di Peri , prima di Fosse arriva a 0 gradi, una leggera pioggerellina sempre presente, sinistra per il Corno senza esitare, oggi bisogna arrivare lassù !
Dopo la chiesa di Fosse mi si apre una spettrale paesaggio, vento forte e quota neve ! scende la magica neve, SE SCENDE  e vaiiiiii ci siamo !
SALENDO IL VENTO DIVENTA IMPOSSIBILE, RAFFICHE DA CAPOGIRO, TORMENTA DI NEVE....."Musseu non mollare" Rapporto agile, bici di bolina e pedalare, -2 gradi, la neve comincia prendere forma facendo scivolare la bici, le poche macchine che passano sono fuoristrada.
Eccone una inseguita da un dog che vuole morderli i copertoni !
Passa...e il dog ?.....opss e adesso !
Uno sguardo tra "animali".....una dolce carezza e via assieme per cima coppi di giornata !
Lui "il mio amico" sale agile io arranco , anche perche si scivola di brutto .
Due km alla vetta, continua nevicare....un paesaggio bellissimo , sono al settimo cielo, -3 gradi le mani sono partite non le sento più ! ma tengo i guantoni per la discesa !
Ci siamo....QUASI ! 10 cm di neve rendono il cammino impossibile, dopo due cadute decido che devo mollare !
Con scarpe da bici da corsa impossibile proseguire a piedi.....potrei proseguire a piedi nudi ?  non sono ancora cosi oltre ! ....meglio scendere !!!
Saluto la creatura, un'altra coccola mi vesto e si scendeeeeeee !
Discesa vivace, lentamente.....molto lentamente arrivo a Fosse, il freddo si è impadronito di me è ora di tornare !
Planata sotto una fitta pioggia verso la meson, arrivati....brrrrrr che freddo ! 112 km per 2000 mds .

Missione (quasi) compiuta :) !!! 
 
Soffia il vento sulla pelle mia
Soffia sulla pelle mia come una dolce poesia
Soffia la dolce poesia sull'anima mia

martedì 23 ottobre 2012

V.R.V. le nuove vie !

La via ....la mia via , la meravigliosa pista ciclabile Claudia Augusta, dalla sorgente dove tutto nasce  e prende forza, al movimentato viaggio lungo rupi per arrivare all'infinito orizzonte.....si rifà il trucco e aggiunge altre perle di rara bellezza a un percorso già meraviglioso.........e vaiiiii Musseu !!!
Ore 6 del 21 Ottobre, dopo 3 ore di sonno si parte per Bolzano.....un percorso che raccoglie tutto il "nuovo" facendo visita a Giancarlo di Merano e Teresa di Silandro, al mio fianco Breso e Ciano due amici con tanta voglia di esplorare il mondo dell'oltre .
Ore 8 Bolzano, con temperature invernali che mettono a dura prova le nostre fragili dita, comincia la cavalcata , il termometro non si schioda da 0 gradi fino a Merano dove l'incontro con Giancarlo e truppa ASD Merano davanti a un buon caffè ci disgela !
Via per Silandro , giornata bellissima un cielo azzurrissimo e il sole che scalda portando la temperatura a ben 15 gradi, la pista ciclabile è popolata da poche anime....tutta per noi !
Si mena e un balzo di mille colori e poesie ci conduce da Teresa , al magico laghetto ....che meraviglia , che pace. L'anima respira, la mia ostinata ricerca di questa via che mi regala infinita felicità , ogni stagione al suo perchè, ogni viaggio la sua storia, ricordi, sogni, la mia "crescita", la via dell'infinito.......Teresa e Giancarlo due grandi amici , poche parole e tanto essere, che fortuna averli come amici .
Due etti di pasta accompagnati da un mega strudel fanno da giro di boa ( a pancia piena si ragiona meglio ! ) ....si ritorna a menare e rieccoci a Merano "grazie ASD Merano alla prox".
Via per Bolzano , ore 15 non domi con tanta voglia di pedalare, decidiamo di fare l'anello del lago di Caldaro, salendo dalla vecchia ferrovia e tornando da Ora, altro splendido volo.
Ore 16 finisce l'avventura, 180 km di rara bellezza con l'autunno che regala emozioni e sorprese !
Le nuove vie completano la pista ciclabile, ora da Mori fino a Resia non si lascia mai la pista ....incredibile e meraviglioso...e vaiii Musseu hai una pista tutta tua nel viaggio invernale che ti aspetta....siiiiiiiiiiiiii.

È nel momento più freddo dell'anno che esprimo al meglio la mia anima....:-)

mercoledì 10 ottobre 2012

Volo "lento" di fine estate

Giorni di volo lento , dove la mia mente incrocia il senso della vita, molte domande in questo periodo, alla ricerca di me stesso, dell'equilibrio che mi permetta di vivere e far vivere chi mi è vicino, solo un'anima in pace con se stessa sa donare la vita.
Tutto gira come un giro di giostra, e allora via per un 'altro giro.....cercare di catturare il sogno e crescere verso l'amore .
Lasciamoci trasportare dalle emozioni , respirare profondo per essere positivi......e vivere !
L'autunno il magico autunno con i suoi mille colori sta arrivando e Musseu è pronto a catturare lo spettacolo che madre natura sa regalare.
Dopo il giro del lago , io e il mio "caval de fero " siamo volati lungo la "nuova" via ciclabile sul fiume Sarca, ( da Torbole a Sarche ) ho ritrovato l'amico Fabio di Pietramurata, una bella cavalcata lenta di 240 km ..
Bellissimo il pezzo nuovo di ciclabile che stanno costruendo , panorami mozzafiato e pace tanta pace, sto valutando di inserire il pezzo nel 2014 alla V.R.V.......vedremo !

Domenica 7 mi sono concesso un bel giro in compagnia degli amici di sportclik, Verona /Padova /Verona , con un fuori programma mattutino per ritrovare il magico buio, il risveglio del bosco e l'alba lungo le vie del monte Baldo " ' L'Alba....quando la notte aleggia ancora nell'aria e il giorno non è ancora pieno, quando la distinzione fra tenebra e luce non è ancora netta e per qualche momento l'uomo, se vuole, se sa fare attenzione, può intuire che tutto ciò che nella vita gli appare in contrasto, il buio e la luce, il falso e il vero non sono che due aspetti della stessa cosa, come.........     "  (T. Terzani)
Ne è uscito un giro bellissimo.
Il SILENZIO della "solitudine", lo spettacolo di madre natura, il ritrovare il sorriso di amici, la gioia di condividere un attimo di giornata, con tutte le stimolanti variantelle di fuori soglia, ho conosciuto nuovi amici, per poi ritornare da solo con il magico silenzio e un commovente tramonto sul monte comun..... una dolce planata e arrivo alla meson con 280 km .....!

Buona vita a tutti voi, rendetela un giro di giostra TRAVOLGENTE !