Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

lunedì 5 gennaio 2015

Trans Am il film serata 2

Dopo il grande successo della prima serata il "mio" comune di Negrar mi invita ad una serata nella biblioteca , l'orario più serale permetterà a chi non ha potuto venire alla prima di partecipare....vi aspetto  





TRANS AM....L'Attimo Americano il film in 

prima visione, seguire io mi racconto



Vi aspetto numerosi, voi che credete in me 


nel mio essere, il racconto di questa 


incredibile avventura dove ogni attimo è stato 


vissuto al limite



  • Venerdì 23 gennaio alle ore 20.30
    Sala convegni biblioteca di Negrar

    via Cavalieri di Vittorio Veneto

    Verona Tel: +39 045 7502157



    Moderatore della serata Paola Speri



    L'attimo Trans Am il sogno 7200 km per 70.000 mds alle ore 18.30 si proietterà il film a seguire Musseu racconterà l'avventura.

"Un giorno imparerò a volare, come un'Aquila, per arrivare in alto, oltre ogni cielo, oltre ogni universo.
Il mio essere animale mi conduce verso il confine reale, questo è il senso della mia intera esistenza, io sono nato libero, se guardo indietro capisco che nulla è per caso, ho sempre cercato l'oltre in tutto quello che ho fatto.
Ci sono voluti degli anni per riuscire a svuotarmi da tanti concetti sbagliati, capisco l'amore di chi mi è stato accanto di indirizzarmi su una via che per loro era la più giusta, ma ognuno di noi deve cercare dentro se stesso la propria strada. 
E' stata dura, questo mondo ti porta alla non consapevolezza, testa bassa senza pensare, lavorare, consumare, lavorare...pazzesco, ritrovarsi vecchi senza aver vissuto.
Un cammino lento ma continuo mi ha portato quassù dove il reale cavalca il sogno in un volo infinito di poesia, sensazioni, emozioni che mi appagano l'anima. 
La natura , lei è la madre dell'esistenza è lei che detta il ritmo del mondo è lei che brilla nel mio cuore.
ORA sono pronto a chiudere il cerchio del mio lungo cammino ciclistico ultra...il sogno è li pronto da vivere in forma Trans Am Bike Race, un viaggio per pochi eletti, per chi sa osare. L'America (Stati Uniti) da costa a costa, dall'oceano Pacifico all'oceano Atlantico, dall'Oregon alla Virginia, in formula ultracycling , ma in autonomia totale, vivere sul campo da preda in un luogo selvaggio dove è vietato sbagliare. 7000 km per 69 000 metri di dislivello"........segue sul libro che prima o poi pubblicherò

L'Attimo Trans Am 


Non ho lasciato cadere la mia anima

nell'indifferenza del mondo.
Non ho denudato il legame che mi lega
così forte a madre natura...
Sono entrato dentro di me nel profondo
del mio amore nel silenzio dei miei passi...
e ho vissuto un meraviglioso attimo immenso.
Di quanto viaggino le nuvole
Di come le stelle sopra di noi siano in continuo movimento
Di giochi di colori che possono esaltare l'anima e creare un attimo infinito
Di come l'altruismo colori i volti e gli sguardi in una lacrima d'amore
Ora l'anima mia è piena d'amore da donare a chi sa ascoltare