Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

sabato 8 luglio 2017

Everesting Peri/Fosse

Everesting che cos'è ?
Un brevetto permanente con poche regole lo definirei
Il percorso può essere di qualsiasi lunghezza e su qualsiasi salita, ma solo su una.
Non si può fare diversi versanti della montagna. 
Se ci sono 4 versanti questo significa che ci sono 4 possibili "everestings"
Bisogna fare un su e giù per lo stesso versante, fino a raggiungere un dislivello complessivo di  8.848m cioè l'altezza del monte Everest, nessun tempo massimo.
Il percorso deve essere registrato con un gps o simile e poi spedito a :
http://www.everesting.cc/hall-of-fame/ per essere  omologato.
Everesting una "moda" che sta prendendo piede anche in Italia, è nata Everesting Italia con tanto di gruppo con divisa dedicata.
Sui social se ne parla, tra amici nel veronese pure.
Una delle salite più ambite nel veronese ritengo sia lei la Peri/Fosse, se pur tosta, molto conosciuta, considerata, un everesting su di lei ha un doppio valore ! .......ma so che lei a nessuno se non a me permetterà questo Everesting per primo !!!
Pensavo di andare a farlo di Settembre, ora troppo caldo a quote basse si rischia di saltare, ma non sono tranquillo....magari qualcuno ci prova prima  !
Domenica 2 Luglio non ho grossi progetti era in programma la V.R.V. avevo preparato il tutto, ma la mente è li a questo Everesting, guardo le previsioni meteo che non danno troppo caldo, un po' di nuvoloso ma senza pioggia....si balliamo questo Everesting .
Smonto le borse dalla bici, deve essere leggera, solo pochi attrezzi per eventuale foratura, carico il tutto sulla macchina e via dritti su a Fosse, base logistica dell'impresa.
Sono le 3.30, ancora buio, 12 gradi e una leggera brezza, eccomi a Fosse.
Metto spolverino fanali accesi e scendo a Peri ...ore 4 del 2 Luglio parte l'Eversting Peri/Fosse...e vaiiiiiii si balla, 12 giri devo fare per arrivare a quota Everest !!!
Servirebbe fare qualche km di piano per scaldare un po' i muscoli ma non vorrei far troppo tardi, a casa mi aspettano per cena !
Rapporto leggero e su dritti a Fosse, sensazioni buone la gamba gira, il chiarore della nuova alba da il via , prima di essere sopra sarà luce.
42 minuti e sono sopra a Fosse, caz... bene , troppo bene ! giro attorno alla rotonda, infilo spolvero e giù n picchiata a Peri. In 55 minuti fatto il primo su e giù, ci siamo !
2° giro cielo azzurrissimo e un gran sole ma  la salita resta all'ombra essendo a sud , si sta bene temperatura ideale,
impiego ancora 42 minuti per arrivare a Fosse, non mi fermo e in 58 minuti sono a Peri.
Due giri fatti, sto bene ma ritengo opportuno rallentare un po' altrimenti poi torna il conto, non sono uno scalatore, con i miei 75 kg mi difendo, se potessimo quantificare i watt espressi !!! come si sa in salita ogni kg sono tot watt da esprimere, i 15 kg + che lascio ad un scalatore medio sono un enormità impossibile da colmare.
3° giro più tranquillo 45 minuti per arrivare a Fosse , mi fermo alla macchina per il primo pit stop , banana e panino, a  pochi metri  c'è anche un bar, hanno appena aperto, un bel caffè doppio, pieno d'acqua e giù in picchiata a Peri.
4° giro, prima dello strappo al 15% del 7° chilometro, mi raggiungono tre amici del gruppo di Avio , saliamo insieme fino a Fosse, raccontando a loro il mio progetto di oggi ! 47 minuti il tempo impiegato, sopra troviamo altri tre amici del gruppo sportclick , quattro chiacchere una foto ricordo e rimango di nuovo solo con lei.
5° giro , e vita sia, altri ciclisti percorrono la salita, solitari o gruppetti, un saluto, uno sguardo , bellissimo per un giorno poter vedere chi passa, vive questa salita.
Ogni giro ora mi fermo alla macchina per ristorarmi e al bar per  un caffè o coca.
Il tempo di percorrenza inesorabilmente sale fino ad arrivare all'ultimo giro (12°) a 1 ora e 5 minuti.
Il caldo lentamente si fa sentire fino a toccare a Peri nel pomeriggio i 42 gradi, per fortuna salendo una leggera brezza aiuta, altri incontri durante l'Everesting  piacevoli, un Milanese, una bellissima ragazza in mtb, tre ragazzi del gruppo Tenax in mtb, due tedeschi "distrutti" all'ultimo giro che hanno impiegato più di me !!!
Vitaaaaa per 14 ore sulla mia Peri/Fosse, dovevo questo a lei, non potevo lasciare che qualcuno lo facesse prima di me.
Nato all'ultimo minuto senza tanti preparativi ne è uscito anche bene, divertito e tutto andato  bene, nessuna foratura, nessun fastidio muscolare particolare che potesse compromettere la pedalata.
Ritengo devastante questo tipo di brevetto, o si sale o si scende senza nessun recupero con un pezzo di strada piana per poter far girare le gambe in agilità.
La mia cavalcata dovendola registrare per omologazione brevetto è visibile tramite il sito Everesting o tramite strava per chi ama i numeri
La sfida è aperta fratelli, ora tocca a voi il vostro Everesting Peri/Fosse o qualche altra salita legata in qualche modo a voi.