Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

lunedì 19 marzo 2012

18 Marzo....280 km !


Giornata bellissima vissuta con la magica alba sul lago di Garda...per poi immergermi nei drittoni piatti che portano alla "padania" ecco la luce ....ecco i randagi della rando di Reggio Emilia.
Tanti amici a partire da Luigi, via con loro a tutta fino a Peschiera, dove un cielo grigio e una timida pioggerellina mi scoraggiano nel proseguire per Reggio dirottandomi sul lungo lago, come d'incanto arriva padre sole che mi accompagna lungo la ciclabile della VRV e nel finale sulla salita della Cola......arrivo a casa con 280 km per 2000 mds ai 30 orari !!!
Tutto procede, non importa che sia dura....devo temprarmi, avere tanto coraggio per andare oltre il mio limite, son pronto e lieto a "sacrificarmi"  per vedere il mondo dall'alto....amore, bellezza e un intimo contatto con madre natura mi danno tanta forza e quella sana  follia che mi avvicina alla verità dell'essere !

lunedì 12 marzo 2012

Randonnèe Dolomiti di Brenta...e Randolario !!!

Il Brenta un ambiente paesaggistico straordinario...Albertoni Fabio un randagio Trentino doc partoriscono una bellissima randonnèe (200 km per 3800 mds) che Musseu fa sua.
Mercoledì 7 Marzo...giornata bellissima se pur freddina, turno lavoro 18/24 ore 4 via si parte !!!
Preparo tutto al volo e raggiungo Pietramurata, STOP......avrei tanto da raccontare di questo bellissimo giro ma "devo pedalare" !!!  Venerdi e Sabato due uscite leggere sui 100 km lungo il mio lago di Garda.
Domenica 11 dopo lavoro (18/24) ore 4,30 Verona/Lecco 170 km e via per la randonnèe Randolario( 200 km ) sul bellissimo lago di Como, dall'amico Roberto Maggioni....evviva mi ritrovo con i vecchi amici randagi....la Piera e tutta l'Armata Brancaleone e poi ci sono i Momoli del mio gruppo Traguardo Volante, ne esce un 13 ore bellissimo ....370 km ai 28,3 di media con 2800 mds, le gambe girano....mente e corpo si adattano bene ai carichi sempre più importanti, lentamente si cresce verso il "sogno" .



IL TEMPO NON MI PERMETTE DI RACCONTARE....SPRIGIONARE TUTTE LE EMOZIONI SENSAZIONI CHE MI TRAVOLGONO IN QUESTA LUNGA CAVALCATA VERSO L'OLTRE TUTTE LE MIE ENERGIE SONO CONCENTRATE IN UN VIAGGIO INCREDIBILE .....GRAZIE VITA DI REGALARMI TUTTO QUESTO !

giovedì 1 marzo 2012

V.R.V. per allenamento... 450 km !!!

Si ritorna sulla V.R.V. campo ideale per lunghi allenamenti invernali, fuori dal traffico km...km a stretto contatto con madre natura.
Con me il mio fido scudiero ( in macchina prove tecniche RAE)....una mini armata invincibile !!!
Partenza ore 17 di sabato sera 25....cavalcato tutta la notte, clima ideale, sereno con una splendida luna e un magico cielo stellato.
Bellissimo tramonto lungo il lago di Garda fino a Torbole poi ciclabile, appuntamento con "l'armato" ai bicigrill che mi esaudisce in tutti i miei desideri ( non proprio tutti !!! ) attimi infiniti....
Una volta arrivato a Merano ore 2 piccolo stacco.....lassu il val Venosta il tempo è severo, sono stanco è dalle 4 di mattina di sabato che tiro come un Musseu ....lavoro, preparativi e 210 km in bici !

Tre orette "buttato " in macchina e sono attivo...quasi !!! Via si parte, primo tratto in macchina per vedere il passo Resia all'alba...uno spettacolo, nevica e un forte vento.
La mia cavalcata di ritorno alla meson comincia a Glorenza con una esaltante alba in val Venosta e vento a favore.
A tutta fino a Bolzano, dove timide gocce di pioggia accompagnate da raffiche di vento da stordimento mi portavano a spasso per la strada.
Il vento diventa contrario e i km salgono, ma le gambe girano e volo verso Rovereto.
Il cielo è tornato a sorridere, lo scudiero non molla e si diverte, arrivo a Peri dove un muro d'aria mi risucchia le ultime energie.....il sole arriva a capolinea, ecco la meson 450 km per 2000 mds ,sono le ore 15 di domenica 26.....sono felice, ci siamo sto bene e recupero in fretta, avanti tutta in continua salita.
Media pedalata 28 km orari, l'intesa con Claudio sale e l'esperienza nel gestire il resto pure !






GOOOOOO Ausi&Seba goooooooooooo.
Due meravigliose creature alla ricerca dell'oltre nella disumana  iditarod