Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

martedì 26 febbraio 2013

Uno...due...tre....quattro....ko !!!

Febbraio...un Febbraio dettato dal candido manto bianco perfetto per purificarsi corpo e anima e avvicinarsi ai tempi degli dèi.
La terra incomincia a scuotersi, la prima vita trova spazio....regalando attimi di poesia.
Musseu coglie l'attimo e vola sulle grandi salite della Lessinia.

Giovedi 21 tempo previsto pessimo vento e neve...via si parte per la Peri/Fosse 70km per 1100 mds, solo con lei....Madre Natura, colei che detta la vita, la crescita . Gaia  la divinità madre dell'olimpo, Gaia la madre della vita e della natura stessa, essere vivente che genera e dà vita, il dono più grande e misterioso. Attimi al limite con "lei" anche perchè decido per la bici da corsa ! ma nulla può fermarmi, il freddo la neve diventano amici e mi conducono fino lassù dove regna il silenzio dell'infinito essere. Discesa molto adrenalinica, arrivo a casa "assiderato" con  qualche arto poco sensibile, ma dopo una bella doccia calda sono pronto a ripartire !

 
Venerdì 22 stesse condizioni meteo ma la salita diventa sua maestà la Sdruzzinà 98 km per 2000 mds
Oggi sarà ancora più dura, ma sto giro si va in mtb anche perchè lassù a passo Fittanze sicuramente le strade saranno ricoperte dal magico manto bianco. La cavalcata diventa importante anche perchè partendo tardi arrivo al limite di luce, ma con ruote chiodate e fanali tutto viaggia e si ritorna a volare con Gaia, discesa bellissima con qualche fuori programma sterrato....e vaiiiiiii !


Sabato 23 avanti tutta tempo minaccioso e freddo via verso Branchetto 102 km per 2400 mds.
Sempre più in'alto, sempre in mtb, si va sulla cima Coppi della lessinia, freddo tanto freddo, la salita è lunga 43 km da casa mia...arrivo stremato, non mi permetto nemmeno una foto , raffiche di vento e -tre gradi !!! Giù in picchiata verso la meson, cercando via alternative per scaldarmi un pò....sono imballato non ho modo di far girare le gambe...arrivato cambio bici e via al lago per un 60 km agile !!!

Domenica 24 vento e acqua, comincio sentire la stanchezza, dettata anche da un fastidioso mal di denti, raccolgo quattro amici ....la mia amata Lady e via a ciaspolare sul Corno d'Aquilio. Attimi bellissimi di vera fatica e divertimento, ma sento che oggi qualcosa non gira, arrivo a fine giro stremato e  brividi di freddo. Una volta a casa la sentenza arriva 38,5 di febbre, il dente ha fatto il suo corso e sta rompendo l'anima....mi infilo sotto le coperte per affrontare la quinta giornata... tornare a volare !


Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia. Infuse nell’uomo più passione che ragione perché fosse tutto meno triste, difficile, brutto, insipido, fastidioso. Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un’eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.
Erasmo da Rotterdam

domenica 10 febbraio 2013

Settimana ok....America bye

Primi di febbraio...tempo di prendere la direzione per il 2013.
Sponsor pochi , tempi difficili, America bye.....ormai impossibile il sogno (solo rimandato), si deve volare basso cercando di dare un senso al lungo cammino che mi ha portato fino quassù.
Intanto pedalo...pedalo in armonia con lei, con madre natura e l'amore....due elementi indispensabili nella mia vita, alla ricerca di emozioni, sensazioni che mi conducano alla verità !
Settimana in volo lento ma lungo, su e giù dal mio amato lago e "lei" la Peri/Fosse, rinuncio al raduno dell'armata brancaleone , rinuncio al volare in compagnia, ho bisogno di ascoltarmi, ritrovare il mio essere selvaggio, puro...il magico silenzio.
Settecentocinquanta km di poesia per cercare dentro di me il richiamo, la forza , la voglia di spingere la mia anima in un'altra stagione al confine, forgiare il fisico a resistere, la direzione da prendere e i compagni da portare con me !
 
Seimila metri di dislivello, fatica, sudore, battito, respiro......non mollo e ho voglia di lottare, questo mi da forza e coraggio per cercare di regalarmi un grande 2013.

Calendario stagione 2013

Ultracycling
24 ore Paesana 20/21 aprile
Race Across Italy 4 maggio Roma valevole come campionato italiano
Race Across Europe 25 Agosto 12 Settembre, 5000 km per 50.000 nds


Rando
10 MARZO RANDOLARIO LECCO 200 KM
  7 APRILE RESCARANDO MILANO 300 KM
28 APRILE PIETRAMURATA ARCO 200 KM
25 MAGGIO 1000 BRANCALEONE TURBIGO MILANO
31 MAGGIO ODERZO 600 KM o 1 GIUGNO MONTI DIVINI 380 KM
  8 GIUGNO SILVI MARINA 400 km
15 GIUGNO BORMIO 400 km
11 LUGLIO BRM 1200 km UNGHERIA ( con l'armata brancaleone)
21 LUGLIO EDELWEISS RESIA 400 km

'La verità è l'esistenza, la verità è, la verità è qui e ora, solo la verità è.'

domenica 3 febbraio 2013

Ecco Eolo e padre Sole

Dopo la giornata di ieri a danzare sotto l'acqua , oggi Eolo mi sveglia alle 9,30 sbattendo violentemente lo scuro della finestra, caz.. sono in ritardo....ero d'accordo di girare in bici con A.I. !
Va be ci può stare dopo una settimana di lavoro di notte con 2 ore al giorno a letto !!!
Mi sento bene e sono felice, la giornata è meravigliosa un cielo limpidissimo, azzurrissimo, la mia mente elabora e partorisce il giro....naturalmente con il forte vento e lo splendido sole d'oggi un passaggio al lago di Garda è d'obbligo e poi si sale ad ammirare...lago, monti e l'infinito orizzonte.
Ore 11 sono in bici, raffiche di vento mi portano a spasso, si passa dai 45 orari con vento a favore ai 25 contrario, quando è laterale è da paura...bisogna stare attenti a non farsi travolgere da quache macchina che ti passa a pelo!!!
Incrocio folti gruppi di ritorno per pranzo dal lago .....trovo anche A.i.....Ciao !
Ma il mio destino oggi è scritto devo arrivare lassù a San Zeno di Montagna dalla bellissima, strada di Brenzone, con una giornata così deve essere da PAURA....e così è,!
Lasciata la sponda, a man mano che min'alzo corpo anima si elevano in un benessere divino....voglio morire ORA da tanto che sto bene, troppo spettacolare , troppa grazia....panorami indescrivibili, Continue fermate per catturare questo attimo di poesia.....vorrei farvi entrare nella mia anima, ORA per farvi capire il bene che si prova quando si è innamorati di madre natura....sempre pronta a regalarti tanta POESIA, lei non chiede AMA.
Il mio cammino diventa un fiorire di emozioni che mi fanno letteralmente volare, i km passano, strappi al 20%...fatica, gioia,amore,.....tutto magico, tutto vero, siiiii sono liberooooo di VOLARE.
Eccomi a San Zeno, altro piccolo strappo per arrivare a Lumini, il lago ancora li a farmi sorridere, Planata su Caprino dettata da neve e ghiaccio.....via si vola verso la meson,con i Sean nelle orecchie e madre natura nel cuore.

Lascio a voi l'attimo !

 Le piu belle poesie si scrivono in giornate come questa
un grande Sole e Eolo mi catturano e mi portano con sè
 Pazzo d'amore verso il mondo....l'umanità
 catturo l'attimo e lo porto a voi
 Alzate lo sguardo miei giovini fratelli
 ammirate questa poesia d'amore
 che madre natura ci regala per l'eternità
 e quando il vostro cammino dubita
 tornate alla ricerca della felicità
 che solo madre natura e l'amore ci regala

viva madre natura, viva l'amore, viva la libertà....di volare

sabato 2 febbraio 2013

Danza con madre natura sotto la pioggia

Oggi giornata da "Musseu" .... troppo oltre per gli "umani" troppo complicata da elaborare mentalmente se non si è già passati dal pungente freddo, da l'acqua che ti scivola addosso e invade ogni parte di te .......dal desiderio di volare oltre il confine.
Sei disarmato e consapevole che devi solo remare, remare una danza meravigliosa con madre natura......siiiiiiii eccomi a te !
L'uomo non capisce e rifiuta dandoti del pazzo, l'uomo non osserva....corre, corre a testa bassa. Fermate il tempo fratelli e pensate semplicemente a vivere e amare....VIVA LA VITA.
Pioggia battente e 3 gradi, dopo una notte al lavoro e due orette di stacco SI PARTEEEE ! non voglio volare lontano, voglio semplicemente vivere questa giornata di Febbraio, vivere attimi infiniti.
Tutto meraviglioso, tutto penetrante, si sorride...lacrime di gioia lungo la sponda del lago di Garda. Miglioni di gocce volano in un gioco di colori spettacolari, scorrono nella mia anima ricordi, amori, amici meravigliosi che lottano contro le avversità della vita...(avanti tutta mai mollare Musseu è con voi che danza sotto la pioggia) siiiii si danza !!!
Malcesine eccoci al giro di boa, battiti di ali accompagnano l'onda del lago fino a Torri dove si sale lassù dove l'onda è perfetta...la semplicità, la bellezza delle cose !
Sono felice, sono felice di poter volare in questa giornata di Febbraio. 
Fratelli non restate in porto per paura dell'onda.... che vita sarebbe senza pioggia e tempesta.