Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

sabato 7 agosto 2010

6 agosto ore 18, 15

Venerdì 6 agosto tornando dal lavoro con la moto che non uso mai perché ormai è diventato impossibile .....troppe varianti !!!!! sono scivolato per evitare una macchina che si faceva i caz.... suoi .
Impatto violentissimo su l'asfalto , abrasioni su tutto il corpo specialmente gambe , ma il peggio è lussazione gomito braccio sinistro e rottura ditone mano destra , in quel momento il mondo di Musseu , l'uomo orso si è momentaneamente fermato , appena alzato mi sono guardato da capo a piedi per vedere il danno !! il gomito sinistro era uscito...... al volo l'ho tirato e quello è rientrato !!!!! sento un forte dolore anche alla mano destra caz... il pollicione è devastato rivolto all'insu lo tiro..... niente da fare non resta in sede appena mollo ritorna piegato , non sento dolore la mia mente è già proiettata dopo pochi istanti dall'incidente ai tempi di recupero , la gente attorno mi chiama " stai fermo che chiamiamo l'ambulanza " io rispondo non no no mi arrangio , tiro su da terra la moto..... un grido dal profondo dell'anima mi si ripercuote dentro di me e parto per casa .
Si va al pronto soccorso dove purtroppo dopo vari accertamenti viene fatta la diagnosi , ditone destro da operare frattura e devastati i legamenti , braccio sinistro rotto ma composto con lussazione , tempi di recupero minimo 40 giorni , bici che vada bene dicono 60 giorni , io non ci sto non ci voglio credere che il mio fisico ci metta così tanto per recuperare una cazzata del genere , vedremo !!!!
Lunedi o martedi mi operano , da mercoledi o già in programma di tornare a camminare se le botte me lo permettono e poi per fine settimana si comincia con lunghe camminate per tenere la macchina a regime .
Sto scrivendo queste quattro righe con una delle tre dita che riesco ad usare !!!!
Non riesco a fare niente da solo le cose più semplici sono diventate difficili basta un'attimo che tutto quello che era il tuo mondo cambia , questa è la vita .......bisogna viverla intensamente coltivando nell'anima valori importanti , apprezzare tutto ciò che ci circonda , in questo attimo io sono felice sono in pace con me stesso , il dolore fa parte del gioco bisogna cogliere sempre il positivo da ogni situazione e se un domani non potessi fare determinate cose pazienza ne farò altre che mi renderanno ugualmente partecipe in questo cammino al positivo , io sono il mondo .

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Quando per tanto tempo si è abituati a correre il dover stare fermo diventa difficile da accettare,ma è in questi momenti che si vede la vera forza dell'uomo....ora hai il tempo per poter fare un bilancio e tanti nuovi progetti che presto saranno realtà.

Buona guarigione!!!

Piera

Anonimo ha detto...

AZZ !!
Dai Giorgio, che passera' anche questa.

In bocca al lupo !

"il dolore fa parte del gioco bisogna cogliere sempre il positivo da ogni situazione e se un domani non potessi fare determinate cose pazienza ne farò altre che mi renderanno ugualmente partecipe in questo cammino al positivo"

L'hai scritto tu, ma condivido completamente.

Andrea aka pensopositivo

Anonimo ha detto...

Coraggio Giorgio, che poi del resto non ti manca di certo a te il coraggio.
E' difficile per noi pedalatori accettare le soste forzate, ci pare di morire, ma dobbiamo prenderla come una prova , un allenamento mentale, tutta esperienza carissimo, che viene buona per le nostre prossime avventure.
Intanto quest'anno hai messo in atto un grande avvenimento di cui ancora Ti ringraziamo tanto.
Buona guarigione e a presto sulle strade . Un abbraccione !!!
franco (femfem)

Anonimo ha detto...

Forza Giorgio : so cosa stai passando , sono reduce anch'io di una cosa simile capitata in febbraio ,dopo dieci giorni di gesso ero già a pedalare , con il gesso ovviamente: tanto si pedale con le gambe !! , e con la testa , che in questi casi è difficile da domare !!
Comunque l'orso a la pelle dura , e sono convinto che non mollerai , credo questa sia la ,medicina migliore !
Spagnolo Silvano ( parakito ).

Anonimo ha detto...

"io non ci sto non ci voglio credere che il mio fisico ci metta così tanto per recuperare una cazzata del genere"!!!

Ehi, ti sei rotto un braccio, che non è certo una cazzata? Una frattura è sempre una frattura, anche quella del ditone: quindi calma e gesso ... e pazienza, tanta pazienza, per un recupero ottimale!
Capisco il giramento di p...., ma può capitare: si spera sempre che non succeda, però...!
Quindi niente nervosismi per lo stacco dalla bici, tanto te 2 mesi li recuperi, ma piuttosto pensa a come recuperare al meglio, senza strascichi!
In bocca al lupo, Giorgio!
G. Vince!

Anonimo ha detto...

Genial fill someone in on and this fill someone in on helped me alot in my college assignement. Thank you on your information.

Anonimo ha detto...

salve amici Io apprezzato la tua progetto in questa comunita si sta facendo un buon lavoro anche dare uno sguardo a il mio sito web a http://www.pokerstarsactua.pokersemdeposito.com/ circa di Poker News e lasciare la tua opinione!
scusa mio cattivo italiano
addio

Anonimo ha detto...

E 'vero! Ritengo che questa sia un'ottima idea.
E 'vero! Penso che questo sia una buona idea. Pienamente d'accordo con lei.