Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

lunedì 26 luglio 2010

v.r.v.

La v.r.v. una grande sfida nata dal profondo dell'amina , la mia voglia di donarmi per vivere e far vivere grande emozioni .
Tutto è partito da un magico incontro con due splendide persone chiamate Traguardo Volante , Paolo e Fabrizio che per amore dello sport e dello spirito con cui io lo vivo hanno voluto affrontare questa sfida assieme a me .
Terzo incrediente un certo Dario Bergamini un grande organizzatore di manifestazioni sportive che stanco dell' esasperazione che circonda il mondo granfondista ha deciso di conoscere un nuovo modo di pedalare , il mondo dei randagi .
Un terzetto sulla carta perfetto , io "esperienza" nel mondo randagio , Dario nell'organizzazione e Traguardo Volante sponsor e esperienza da vendere nel mondo ciclistico .
Il percorso .....un giro dettato dal cuore 300 km lungo l'asse della mia crescita umana e ciclistica .
Il lago di garda un mio grande amore, la ciclabile Claudia Augusta un 'esempio di come dovrebbe essere la rete ciclistica in'Italia e la val Venosta un tuffo nel silenzio dell'anima , passaggi al limite hanno catturato il mio cuore .
Presento il percorso a Dario Paolo e Fabrizio i quali rimangono sbalorditi .. ho catturato la loro anima !!!! via si parte per la grande avventura .
Da Marzo il mio pensiero era sempre alla v.r.v. alla ricerca di varie soluzioni per rendere tutto alla portata , il progetto prende corpo la mia voglia fa centro trasmette energia e mi trovo a fine giugno con più di 300 iscritti INCREDIBILE !!!! ma preoccupante !!!! sto faticando parecchio nel partorire un road book all'altezza , il progetto cammina non riesco più a controllarlo mi travolge , troppe persone e la struttura non è all'altezza , cerco di tamponare , arriviamo a pochi giorni dal via..... tutto pronto !!!!! ho dato il massimo con amore totale..... speriamo!!!
Venerdì pomeriggio quattro amici a darmi una mano, "grazie commovente il vostro amore" per distribuire i pacchi si fanno i miracoli , ore 19 30 stop a domani , sono distrutto e ha ritirare i pacchi sono venuti solo metà persone !!!!! come facciamo la mattina in meno di due ore far tutto e partire ?
Ore 3 del 24 luglio eccoci all'atto finale , ci organizziamo a meraviglia e chiedo da parte dei ciclisti una collaborazione, tutto fila liscio e si parte .
Si parte ... una parola è due giorni che non dormo e sono stanco , ma so per certo che tutto ciò che mi circorda mi darà forza per vivere quest 'avventura , salgo sul mio caval de fero e tutto diventa magico il mio gruppo la mia creatura , cosa vuoi di più !!!!!
Il mio cammino verso il Resia diventa bellissimo un'intreccio di anime che nella fatica e l'amicizia trovano linfa di vita , al mio fianco sempre lei "anima infinita" e a tratti il re che sto giro fa gruppo con jimmy e Massimo , arriviamo al lago un vento pazzesco ad attenderci che ci accompagnerà fino lassù verso l'infinito , questo paradiso ha catturato il mio cuore , sono le 20 saluto Rosy "bravissima sei grande " e Paolo compagni di viaggio doccia al volo, raccolgo vecchi amici di battaglia si forma un gruppetto di randagi scatenati che volano verso Verona , momenti di sonno pazzesco attraversano il mio corpo ma so che poi passano , una fantastica luna piena domina la scena alle prime luci dell'alba sono già verso confine poche ore e sarò a casa il vento ci da una mano e alle 8 eccoci arrivati in quel di Verona .
Questo cammino verso la v.r.v. mi ha dato la possibilità di crescere e far crescere meravigliose creature che hanno creduto che un'oltre c'è sempre basta saperlo cogliere , grazie traguardini siete stati fantastici il vostro è stato un cammino senza ritorno verso l'essenza della vita .
Grazie Rosy dolce creatura per il tuo grosso aiuto per la riuscita della v.r.v
grazie di cuore .



Questa avventura non ho voluto raccontarla con la mia anima ma la lascio a voi con il vissuto di due grandi amici randagi : http://micronauta.wordpress.com/2010/07/28/verona-resia-verona-600-km-24-25-luglio-2010-2/ e http://randonneuredintorni.blogspot.com/
In cifre :
Partite 310 anime
Arrivate 225
km 600 : arrivati 199
14 eroiche donne e 185 uomini

Commenti dal mondo randagio e non :

Enrico DE Angeli : pedalare per 500 e più km senza macchine su una ciclabile e viaggiare di notte in tutta sicurezza penso che possa bastare per poter definire questo brevetto "fantastico".....tutto il resto ... dettagli..
PS..e poi finalmente una vera ."R...ando Talebana" senza segnaletica..carta di viaggio..menare e pedalare!!! (ho sbagliato strada a Merano e mi sono fatto qualche km in piu..ma chi se ne frega!!)

il re Michele Scalvini : Grazie per aver creato qualcosa di nuovo nel mondo rando....ti arriveranno delle critiche ma tu devi sapere che i veri randagi hanno apprezzato quello per cui ti sei sbattuto tanto...da parte mia mi sono divertito tanto.....il nostro mondo e' fatto di emozioni....e tu ne hai regalate parecchie con questo brevetto...per...o' solo a chi e' in grado di coglierle....agli altri...beh pazienza...non e' il loro mondo !!! Grazie

Matteo Rigo:GRANDE SODDISFAZIONE GIORGIO......HAI RIEMPITO I NOSTRI CUORI DI FANTASTICHE EMOZIONI,SARA' UN RICORDO INCANCELLABILE!
GRAZIE............

Stefano Magalini :esperienza bellissima piena di emozioni forse è poco ma accetta il mio grazie

Rosanna Scipioni a.i.:GRANDE SODDISFAZIONE GIORGIO......HAI RIEMPITO I NOSTRI CUORI DI FANTASTICHE EMOZIONI,SARA' UN RICORDO INCANCELLABILE!

Mario Martelli GERMANIA :thank you very much for the best randonnee I've participated until now. It was a great experience.

Ausilia Vistarini:
Anche a me questo brevetto ha lasciato buonissime sensazioni...pedalare per così tanti km senza l'assillo delle auto è fantastico...come al solito mi piace vivere queste lunghe distanze in solitaria...non so stare molto in gruppo e mi piace... osservare quanti modi diversi ci siamo per affrontare un'avventura del genere....dai "corsaioli a tutta" agli spiriti randagi come quelli di Walter e Silvia....è bello percorrere la stessa strada verso la stessa meta anche se mossi da motivazioni tanto diverse....è stato bello dormire su una panchina sulla ciclabile lungo la Val Venosta e aspettare così l'alba..è stato bellissimo incontrare Seba negli ultimi 50 km e arrivare con lui al traguardo..alla prossima e grazie ancora Giorgio!!!!

Rosanna Bandieri:

Posso solo dire che non immaginavo potesse esistere un percorso senza auto lungo 200 km ( e parlo solo dell'andata..altrettanti al ritorno ) .. Tra l'altro, talmente ben segnalato dai cartellini e dalle scritte ...sull'asfalto che era impossibile sbagliare tanto... Nella peggiore delle ipotesi facevi qualche km in più, ma non era possibile trovarsi completamente fuori strada.. E poi: niente rotonde, niente auto che ti strombazzano, niente semafori, niente gas di scarico, solo il rumore dell'Adige,e tante persone tranquille, tante scene bellissime di famiglie in bici..
Dobbiamo però darci una regolata: scene di ciclisti che ' aggrediscono' la ragazza al bike cafè per avere la pasta in tempi velocissimi, grugniti di rabbia se arrivava la pasta prima a uno che all'altro...insomma, di corsa sempre sempre.... insomma, un ricordo molto bello, un percorso che ripeterò da sola, almeno nella parte finale dei laghi, che purtroppo ho visto poco, arrivando verso sera e ripartendo la mattina presto..:-( e il vento, terribile che mi ha svuotato di energia..( ma questo è un mio limite da sempre...40 kg poco possono contro il vento :-( ..) Nel complesso..: BELLISSIMA ! FATTA E ORGANIZZATA CON IL CUORE E SI è VISTO E CAPITO!!!!! :-) E per me questa è la cosa più importante !:-* Da ripetere !!!:-)

Massimo Sartori :grazie per aver organizzato alla grande una rando non facile ma bella....se l'anno prossimo puoi evitare di invitare... Eolo...sarà perfetta!!!!!!!!!!grande Giorgio un ringraziamento anche a tutti coloro che ti hanno aiutato lungo tutta la manifestazione!


Amore verso lo sport e madre natura , grazie a tutti ragazzi un sogno diventato realtà

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Da MICRONAUTA:

la quantità di riconoscimenti ricevuti per la tua "creatura" è direttamente proporzionale alle emozioni che ci hai fatto vivere... Io mi sono divertita un mondo, e questa avventura resterà per sempre nel mio personale Albo d'oro delle più belle randonnée pedalate!

Un abbraccio
SILVIA

Anonimo ha detto...

Da femfem:

Hai saputo creare una bella manifestazione animato da un grande amore per la tua terra e la voglia di farla conoscere alle persone che, come Te, condividono un modo di viaggiare nell'ambiente ma in fin dei conti anche in noi stessi più "silenzioso" e più "intimo" rispetto alla vita velocissima dei giorni nostri.
Un modo per vedere, ascoltare e vivere più da vicino luoghi bellissimi che su altri percorsi forse non avremmo mai goduto.
Non avrei mai immaginato di pedalare così tanti tratti di strada riservata alle biciclette con servizi riguardosi dei propri "utenti".
Grazie Giorgio, complimenti per tutta la Tua buona volontà nel buon lavoro svolto e son certo che tutto questo saprà crescere e migliorarsi sempre più . Io, nel mio piccolo, contribuirò a darVi una mano semplicemente attraverso qualche parere da appassionato cicloturista , proprio come Te.

Un abbraccio.
franco.

Fabiozen ha detto...

Grazie Giorgio,
è stata un' esperienza bellissima...pedalare di notte senza dover pensare alle auto è una cosa che non ha prezzo, ma la cosa che mi ha fatto davvero piacere è stato vedere che con questa manifestazione sei riuscito ad avvicinare tante nuove anime al nostro mondo! Grande, ciao

Fabio

Giuliano ha detto...

Ciao,
ci siamo conosciuti alla VRV di Luglio. E' stato meraviglioso percorrere tutti quei km su ciclabili immerse nel verde.

Alla SNS6, ho avuto modo di conoscere Gianni, tuo grande amico...quando lo incontri, salutamelo.

Con stima e simpatia
Giuliano