Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

domenica 8 gennaio 2012

Si parte verso il "sogno"

1 Gennaio 2012....si parte
L’anno del mio primo grande volo è arrivato.
Chiudere il cerchio del mio cammino... !!!
Il senso della fine del mio pensiero, finalmente raggiunto "l'oltre"..... dopo averlo a lungo cercato.
Essere "ARRIVATI" all'atto finale, una grande vittoria, che mi da la forza per preparare al meglio questo grande viaggio (soldi e team sono fiducioso che arriveranno)
Mentre il mondo raccoglie anni di "ignoranza" regalandoci un 2012 "di fine" ; economia, finanza, politica, spettacolo e di un inizio verso una via che porterà l'uomo....credo !!! verso l'unico cammino possibile se vuole salvare il pianeta, ritroso alla ricerca dell'armonia con madre natura, e il suo "ESSERE"...Musseu è già oltre (con sincera umiltà ) nella semplicità e nell'amore, perché il domani sia l’inizio di un futuro migliore per tutti noi .
Prima settimana di Gennaio dedicata al fondo senza grandi acuti verso "il cielo", bisogna macinare km  e abitudine a restare in sella, creare quell'armonia che mi permetterà di restare sul mio dolce "caval di fero" per 15 giorni attraversando l'Europa !!!.....cinque su otto giorni in sella, tre su cinque da solo a fare fondo lento, primo del'anno con veri amici a festeggiare il mio amato lago, il 6 sui colli Berici, macinati 600 km ...poco dislivello, vento e freddo a farmi compagnia.
Si parte.....si parte consapevoli che Musseu dovrà crescere verso "la fine del sogno"  !!!

2 commenti:

mariano simonato ha detto...

E via, volare verso il sogno che tutto trascina il nostro essere. Si potrebbe scrivere una poesia ma per noi forse è meglio pedalare,visti i programmi.
Viaggiamo su strade affiancate, tu 600 km, io 630, anche se le tue strade, portano a qualcosa di più nobile e misterioso.
Mi raccomando Giorgio, cerca di tenere a freno la tua ribelle anima di viaggiatore dei sogni, perchè dovrai arrivare a giugno perfettamente integro in tutto.
Una vita tra sogno e la realtà,che prende finalmente forma.
Ciao Mariano

musseu ha detto...

Ciao Mariano....ho imparato lungo il mio cammino che la "titanica" impresa stà nell'arrivare a Giugno con i km e il culo pronti a reggere l'urto ....per fare questo bisogna OSARE (COME SEMPRE) consapevoli che si può anche "saltare"
Io sono un "RANDOPERAIO" lavoro con turni di notte e una vita con famiglia e tre figli e poco tempo e soldi x le mani !!!
Al contrario di quasi tutti gli ultracycling italiani e non che non hanno problemi per soldi e team(super esperti) e con tanto tempo libero...!!!
Il mio limite è questo è già una grande vittoria essere arrivati fin quì....e se "per caso" riesco a finire la Race Across Europa Sarà l'impresa nell'impresa !!!