Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

lunedì 28 maggio 2012

R.A.E. !!! V.R.V. X SCARICO

Nooooooo..........Nooooooo.......Noooooooooo !!!
Era da un po che avevo intuito il tutto, ma ora è ufficiale !!!
Non è possibile distruggere il grande sogno del 2012 .....la mia mente vacilla, la mia anima piange alla notizia riportata su facebook dall'organizzazione della R.A.E.


"Bad news - we are having to cancel the 2012 Race Across Europe due to non-payment and cancellations from the riders.
We had been willing to run it on very small numbers as everyone knows, but unfortunately one is not enough (thank you David Rihtaric for all your support).
Good news - the 2013 dates are the 9th to 27th June and we will continue to work on making sure this event happens.
If you want this event to happen you have to commit!
Prices will remain the same for 2013 and we will continue to offer the support option in the last post."



Loro si scusano scaricando la colpa sui pochi iscritti, costretti dopo una lunga odissea dirottare la propria stagione !!!
Ricordo che la prima R.A.A.M. erano in 4 ciclisti....."La prima Peri Fosse non stop  in 10 anime " :))
Non si possono compiere grandi gesta se si esita o si pensa eccessivamente, si rischia di perdere l'occasione per realizzare l'impresa e per "loro" dopo due anni di  rinuncia è andata...non si farà più !!! 
Musseu ....... accusa il colpo ma reagisce, il grande appuntamento del 2012 sarà la "proibitiva" R.A.A.:  il perimetro dell'Austria, una ultracycling per camosci !!! 2200 km per 28000 mds con 100 ore di tempo......la vedo dura ma mi stimola ! 
Per prepararmi ho in mente un trittico "devastante" che mi porterà sulle grandi vette alpine !
2/3 Giugno un brevetto partorito da me che passerà alla "storia" l'anello del Brenta + il Tour D'Ortles un 450 km per quasi 10000 mds , il 16/17  Bormio Extreme 460 km per 13000 mds, e il 15 Luglio il Monte Grappa Challange farcito, portando il brevetto a ??? versanti.....e vaiiiiiiii.......se reggo sarò pronto per il grande viaggio !!! 
Dopo la "grande" notizia sento il bisogno di evadere per ritrovarmi, resettare e ripartire !!! 
E chi meglio della "mia" VRV può ridarmi l'equilibrio per ripartire !
Sabato 19 Maggio ore 15 dopo lavoro ( 6/12) mi preparo per farmi un 24 ore inmerso nel mio mondo lungo la "mia" VRV. con accordo con Stefy&5 di trovarsi da qualche parte domani in mattinata per andare assieme a Resia per accordi con comune per rando  !!!
Da solo io e madre natura....non chiamo nessuno, saluto la famiglia e via, mi porto a presso tutto l'occorente per essere autonomo, ne approfitto anche per completare il file gps del percorso della VRV...... Si parteeeeee, arrivo al palazzetto dello sport di Verona, percorro tutta la ciclabile fino a Rivoli, Albarè,Castion e giù in picchiata sul lago di Garda......ritrovo il sorriso catturato da tanta poesia....siiiiii liberi, il vento mi aiuta e volooooooo, fermate ai  bicigrill di Nomi per ultimi accordi e un bel gelato e alle ore 21 a Salorno un bel piatto di pasta.
Ore 1.30 sono a Merano, 220 km fatti è ora di staccare un po, lassù sul Resia mi aspetta una grande alba che non voglio perdere e ho bisogno di un microsonno per ripartire carico !!!
Giro Merano alla ricerca di un posticino da poter tranquillamente rilassarmi senza essere "indagato" .....ECCOLO una bella rotonda con aiuola interna , siepe come riparo e una soffice corteccia come materasso,entro all'interno deposito la bici a fianco a me, borsello come cuscino e avvolto nel telo termico mi sdraio ad ammirare le stelle....bellissimo. Una notte speciale, sembra il cielo più bello della mia vita, con stelle che sembrano tante lucciole alla ricerca dell'infinito spazio !!!
Ore 4 il freddo prende corpo su una splendida giornata, BRRRRRR,... via si ritorna a pedalare.
Mi alzo, come "d'incanto" mi ritrovo davanti a me un giovanitto ! uno sguardo stupito.... ma che caz... ci fa questo qua a quest'ora.... un timido sorriso e ognuno prosegue sul proprio cammino !!!
In alto il cielo azzurrissimo fa da contrasto al grigio contorno delle vette, accarezzato da un gelido vento, osservo rapito; il mutare di colori e forme sulla roccia , la vitalità delle verdi praterie, il tambureggiare delll'Adige che si tuffa a valle, RESPIRO.........RESPIRO,  tutto intorno a me è VITAAAAAA.....SOLE  o padre sole eccoti a ridare forza al nostro cammino.
Si risveglia la val Venosta, i primi umani. una terra dagli "odori" forti , terra difficile ma di una poesia unica, lacrime di gioia sul mio viso, troppa GRAZIA regalata in questa stupenda alba sulla val Venosta !
La strada dopo Glorenza diventa difficile ma nulla puo ferirmi, arrivo lassù al confine tra la terra e il cielo, cullato lungo le sponde del lago da un forte vento gelido osservato da "excalibur" arrivo in paese a Resia, a stento riesco a scendere dalla bici dal forte vento....ore 8,30  è ora di colazione !!!
Ecco l'hotel Edelwisess punto di controllo e ristoro della VRV.....ritrovo Petra che dopo un dolce abbraccio mi dona una ricca colazione. Mezzora e sono pronto per il ritorno giu in picchiata a Lasa.


Vento contro in piena discesa non riesco a scendere più dei 30 orari !!!
Lasa , fermata d'obblico al bicigrill , coca e una mega fetta di sdrudel offerta dalla mia amica Teresa del Radtreff Fischeich, telefono a Stefy&5 per vedere dove sono, pochi km e li ritrovo....il mio viaggio è finito .







Sono pronto per un nuova avventura chiamata R.A.A. 

Sono pronto a regalare una grande VRV a chi avrà voglia di andare oltre il confine.    

2 commenti:

ontheroad61 ha detto...

Grande Musseu,
sono di ritorno dalla Verona-Glorenza-Merano, allenamento di 360 chilometri in vista della VRV. Ti manda un caro saluto la Resi (Teresa) del Radtreff Fischteich di Lasa: sono arrivato da lei con la maglia della VRV del 2010, era commossa.., non vede l'ora di vederci tra un mese..
A presto

musseu ha detto...

BENE GRANDE...ci vediamo alla VRV per una grande giornata
un abbraccio a te e Teresa