Aiutate Musseu stagione 2013

Fratelli a voi tutti che mi seguite chiedo un'aiuto per compiere i miei grandi viaggi "purtroppo" dettati dalla forte spesa !!!
Fisicamente e mentalmente sono pronto a qualsiasi sfida!

Ma essendo padre di famiglia e operaio non riesco a far fronte. Mi rendo conto che i tempi non sono dei migliori per nessuno, ma basta un piccolo contributo da tanti per realizzare un grande sogno!

Aiutate Musseu "donazione" con paypal ( pulsante qui sotto)

oppure mandando un contributo al Banco Popolare conto corrente numero iban IT43N0503459602000000802317 intestato a Murari Giorgio

per info email giorg9@alice.it, cell +393394738161
GRAZIE DI CUORE un abbraccio da Musseu

"vivi questo mondo e vivilo con intensità, con passione.Vivilo con totalità,con tutto il tuo essere....e da quella passione, amore e gioia, diventerai capace di andare oltre "

mercoledì 2 gennaio 2013

Peri/Fosse in notturna 29/12

Scanuppia lascia il segno e vola via lasciando posto ad una poesia


Attimi di luce svelano
la magica notte
tenerezza avvolta dal buio
e da un manto stellato
attraversato d’amore.
Brilla lo sguardo
scosso dalla salita
si espande lento nell'anima
come un treno di desideri
volatilizzati.





Mentre il mio destino
sale nel pensiero
su strade oscure
e siepi d’amore
Fatica e sudore
s’attorcigliano aspettando
la vetta all'infinito
Ci sono...cosa sono
gioia, tristezza
viaggiano quassù
come il sbocciare di un fiore.




Grazie fratelli della splendida serata...festeggiare un'anno da ricordare con la mia salita "poesia e amore in volo" e voi grandi anime li pronti a regalare un sorriso, un attimo di vita !
Grazie a tutti voi che seguite Musseu, che tifate Musseu, che amate Musseu
Essere se stessi in semplicità l'arma della felicità
Buon 2013 a tutti un abbraccio da Musseu






Racconto dell'amico Fabio

                                                      Video

1 commento:

musseu ha detto...

Sii di nuovo un bambino e non fuggirai da te stesso.
Fuggirai in te stesso-questa è la via di chi medita.
L'uomo di mondo fugge da se stesso mentre il ricercatore fugge in se stesso per trovare la sorgente della vita, della consapevolezza.
E quando scopre la sorgente della vita, egli non ha scoperto solo la fonte della propria vita, egli ha scoperto la fonte della vita dell'universo, del cosmo intero.
Un'immensa celebrazione si risveglia in lui.
La vita diviene semplicemente una canzone, una danza, momento dopo momento"